CERCA NEL DATABASE

Scopri la cultura del glorioso popolo Klingon

Grilka

Dic 6, 2021 | Personaggi femminili

Leader del casato di Grilka

Genere: Femmina

Specie: Klingon

Coniuge: Kozak (primo marito, deceduto), Quark (secondo marito da cui ha divorziato)

Interprete: Mary Kay Adams

Grilka è una donna Klingon della Casata di Grilka nell’Impero Klingon del 24° secolo.
E’ proveniente dalla regione di Mekro’vak su Qo’noS.
Il suo consigliere più fidato è stato Tumek.

Dopo che Kozak (il suo primo marito) morì all’inizio del 2371, Quark si prese il merito di aver ucciso ilm klingon, anche se Kozak in realtà cadde sul suo stesso coltello. Grilka obbligò Quark a sposarla in modo che potesse mantenere il controllo del suo casato. Nonostante l’avversione di Grilka per le questioni finanziarie, permise a Quark di ispezionare i suoi libri mastri di famiglia dove scoprì che D’Ghor, il nemico di Kozak, aveva attaccato sistematicamente il casato di Kozak per cinque anni per indebolirla.
Un attacco così indiretto e ingannevole era altamente disonorevole e Grilka chiese a Quark di confrontarsi con l’Alto Consiglio con prove dell’inganno di D’Ghor, questo equivaleva a sfidare D’Ghor a un duello all’ultimo sangue.
Invece di combattere, tuttavia, Quark si rifiutò di difendersi, dichiarando che combattere contro D’Ghor poteva quasi certamente causare la sua morte.
Gowron intervenì in difesa di Quark, convinto della colpevolezza dell’accusato Klingon e lo fece screditare immediatamente.
Con D’Ghor fuori dai piedi, a Grilka fu concesso da Gowron il controllo del suo casato e Il Casato di Kozak divenne Il Casato di Grilka.
Ha divorziato da Quark (su sua richiesta) sul posto. (DS9: “The House of Quark”)

All’inizio del 2373, Grilka visitò di nuovo Deep Space 9, insieme a Tumek e Thopok. La recente guerra con la Federazione era stata molto costosa per il suo casato con perdita di navi, terre e guerrieri. Sebbene fingesse di opporsi alla sua richiesta, concesse a Quark un’altra opportunità di aiutare il suo casato lasciandoli nuovamente esaminare i loro registri.

In questa occasione Quark manifestò un interesse sentimentale nei confronti di Grilka. Allo stesso tempo, Worf, che era stato assegnato alla stazione l’anno prima, si interessò a Grilka.
Decise di conquistarla per averla come compagna ma Tumek (il fidato consigliere di Grilka) lo scoraggio dicendogli che era una perdita di tempo.
La posizione di Worf contro l’Impero durante la guerra aveva privato il suo Casato del titolo e Worf del suo onore; sarebbe stato impensabile per Grilka sceglierlo come compagno.

Sconvolto dal suo fallimento e dall’insinuazione di Tumek che non poteva sapere nulla riguardo alla ricerca di una donna Klingon perché era cresciuto tra gli umani, Worf decise di aiutare Quark a conquistare il cuore di Grilka. Riuscì a insegnare al Ferengi le tradizioni del corteggiamento Klingon.
Grilka non rimase indifferente agli sforzi di Quark, anche se lo considerava uno scarso combattente.
Thopok, membro della guardia di Grilka, infuriato dalla prospettiva di un Ferengi che inseguisse una grande dama sfidò Quark a duello.
Con l’aiuto di Worf, Quark sconfisse Thopok e Grilka accolse con entusiasmo le sue avances. (DS9: “Looking for par’Mach in All the Wrong Places”)

agg. 06/12/2021

Tutto il testo è disponibile sotto i termini di Licenza Creative Commons BY-NC
Credits di questa sezione Memory Alpha - Copyright
Traduzione Italiana: Italian KlinZha Society